Home | Chi Siamo | Ricerca avanzata | Link Versione Italiana  English version  France version

 Europeanrights.eu

Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

  Ricerca avanzata

Giurisprudenza Cause riunite C-354/20 PPU e C-412/20 PPU (16/12/2020)

Tipo: Sentenza

Autorità: Autorità europee: Corte di giustizia dell’Unione europea

Data: 16/12/2020

Oggetto: La Corte ha affermato che l’esistenza di elementi che testimoniano le carenze sistematiche o generalizzate di indipendenza dei giudici in Polonia o l’aggravamento di esse non giustificano di per sé il rifiuto da parte delle autorità giudiziarie degli altri Stati membri di eseguire ogni mandato d’arresto europeo emesso da un’autorità giudiziaria polacca. Tuttavia, l’esecuzione di un mandato d’arresto europeo emesso da un’autorità giudiziaria polacca deve essere rifiutata se, riguardo alla situazione individuale della persona interessata, alla natura del reato e al contesto fattuale di emissione del mandato d’arresto, esistono motivi seri e ragioni comprovate di credere che, a causa di queste carenze, la persona interessata correrà, una volta consegnata a tali autorità, un rischio reale di violazione del suo diritto ad un equo processo

Parti: Openbaar Ministerie (Indépendance de l’autorité judiciaire d’émission)

Classificazione: Giustizia - Art. 47 Giustizia: accesso - Processo equo, pubblico - Indipendenza ed imparzialità dei giudici - Art. 49 Diritto penale

Testo download Inglese Francese