Home | Chi Siamo | Ricerca avanzata | Link Versione Italiana  English version  France version

 Europeanrights.eu

Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

  Ricerca avanzata

Giurisprudenza Cause riunite C-615/20 e C-671/20 (12/07/2023)

Tipo: Sentenza

Autorità: Autorità europee: Corte di giustizia dell’Unione europea

Data: 12/07/2023

Oggetto: La Corte ha affermato che il diritto dell’UE osta a disposizioni nazionali che vietano a un organo giurisdizionale nazionale, a pena di sanzioni disciplinari inflitte ai giudici che lo compongono, di esaminare il carattere vincolante di un atto, adottato da un organo la cui indipendenza e imparzialità non sono garantite e che ha autorizzato l’esercizio dell’azione penale nei confronti di un giudice e disposto la sospensione di quest’ultimo dalle funzioni e la riduzione della sua retribuzione, e, se del caso, di disapplicare tale atto. Il diritto dell’UE osta inoltre alla giurisprudenza di una corte costituzionale in forza della quale gli atti di nomina dei giudici non possono essere oggetto di un sindacato giurisdizionale, nei limiti in cui detta giurisprudenza è tale da ostacolare questo stesso esame

Parti: YP e a. () e suspension d’un juge)

Classificazione: Giustizia - Art. 47 Giustizia: effettività - Indipendenza ed imparzialità dei giudici

Testo download Italiano Inglese Francese