Home | Chi Siamo | Ricerca avanzata | Link Versione Italiana  English version  France version

 Europeanrights.eu

Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

  Ricerca avanzata

Giurisprudenza 3/2019 (24/02/2019)

Tipo: Sentenza

Autorità: Corti nazionali Magyar Köztársaság Alkotmánybírósága (Corte costituzionale)

Data: 24/02/2019

Oggetto: La sentenza della Magyar Köztársaság Alkotmánybírósága (Corte costituzionale), ha rigettato il ricorso promosso contro la Sezione 353/A del Codice Penale, che contempla il reato di agevolazione e sostegno all’immigrazione illegale (“Facilitating, supporting illegal immigration”), richiamando anche la direttiva 2002/90/CE volta a definire il favoreggiamento dell'ingresso, del transito e del soggiorno illegali

Parti: Amnesty International Hungary

Lingua Originale: Ungherese

Classificazione: Libertà - Art. 11 Libertà di espressione - Art. 18 Diritto di asilo - Giustizia - Art. 49 Principio di legalità (nullum crimen, nulla poena sine lege; pena più lieve) - Proporzionalità delle pene

Testo download Ungherese