Home | Chi Siamo | Ricerca avanzata | Link Versione Italiana  English version  France version

 Europeanrights.eu

Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

  Ricerca avanzata

Altri Provvedimenti Sentenza General List No. 118 (02/02/2015)

Autorità: Corte internazionale di giustizia

Data: 02/02/2015

Oggetto: La Corte Internazionale di Giustizia ha respinto il ricorso avanzato dalla Croazia e il successivo contro-ricorso della Serbia stabilendo che i crimini commessi nel territorio croato nel periodo 1991-1995, pur rientrando nel novero dell’articolo II (a) e (b) della Convenzione, non possono considerarsi genocidio per carenza dell’elemento del dolus specialis o mens rea (intento di distruggere, in tutto o in parte, un gruppo nazionale, etnico, razziale o religioso come tale) e, pertanto, integrare una responsabilità ai sensi della Convenzione stessa.

Parti: Case concerning application of the Convention on the prevention and punishment of the crime of genocide (Croatia v. Serbia)

Lingua Originale: Inglese

Classificazione: Dignità - Art. 1 Dignità - Art. 2 Diritto alla vita - Art. 3 Integrità fisica e psichica - Art. 4 Tortura - Pene inumane - Pene degradanti - Trattamenti inumani - Trattamenti degradanti - Uguaglianza - Art. 21 Non discriminazione

Testo download Inglese