Home | Chi Siamo | Ricerca avanzata | Link Versione Italiana  English version  France version

 Europeanrights.eu

Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

  Ricerca avanzata

Giurisprudenza C-487/19 (05/10/2021)

Tipo: Sentenza

Autorità: Autorità europee: Corte di giustizia dell’Unione europea

Data: 05/10/2021

Oggetto: La Corte ha affermato che i trasferimenti di un giudice senza il suo consenso a un altro organo giurisdizionale o da una sezione all’altra di uno stesso organo possono pregiudicare i principi di inamovibilità e di indipendenza dei giudici. L’ordinanza con la quale un organo, che si pronuncia in ultimo grado e come giudice unico, ha respinto il ricorso di un giudice trasferito contro la sua volontà dev’essere considerata inesistente qualora la nomina di tale giudice unico sia avvenuta in palese violazione delle norme fondamentali riguardanti l’istituzione e il funzionamento del sistema giudiziario di cui trattasi

Parti: W. Ż. () e des affaires publiques de la Cour suprême - nomination)

Classificazione: Giustizia - Art. 47 Indipendenza ed imparzialità dei giudici

Testo download Italiano Inglese Francese