Home | Chi Siamo | Ricerca avanzata | Link Versione Italiana  English version  France version

 Europeanrights.eu

Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

  Ricerca avanzata

Giurisprudenza C-422/14 (10/11/2015)

Tipo: Sentenza

Autorità: Autorità europee: Corte di giustizia dell’Unione europea

Data: 10/11/2015

Oggetto: La Corte ha affermato che la risoluzione di un contratto di lavoro in seguito al rifiuto da parte del lavoratore di acconsentire a una modifica unilaterale e sostanziale, a suo svantaggio, degli elementi essenziali di tale contratto costituisce un licenziamento ai sensi della direttiva sui licenziamenti collettivi. Il fatto di considerare che la mancata accettazione da parte di un lavoratore di una riduzione salariale del 25 % non rientri nella nozione di licenziamento priverebbe la direttiva della sua piena efficacia, pregiudicando la tutela dei lavoratori

Parti: Pujante Rivera

Classificazione: Solidarietà - Art. 27 Diritti dei lavoratori: informazione - Diritti dei lavoratori: consultazione - Art. 30 Tutela contro ogni licenziamento ingiustificato

Testo download Italiano Inglese Francese