Home | Chi Siamo | Ricerca avanzata | Link Versione Italiana  English version  France version

 Europeanrights.eu

Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

  Ricerca avanzata

Giurisprudenza 54169/2000 (07/01/2008)

Tipo: Sentenza

Autorità: Autorità europee: Corte europea dei diritti umani

Data: 07/01/2008

Oggetto: Diritto alla vita; tortura, pene, trattamenti inumani o degradanti; libertà e sicurezza; non discriminazione. La Corte, all’unanimità, conclude per le seguenti violazioni della Convenzione Europea dei Diritti Umani: violazione dell’Articolo 2 (diritto alla vita) a causa della sparizione e del presumibile decesso di Mehmet Ozdemir ; violazione dell’Articolo 2 a causa della totale mancanza di indagine / inchiesta effettiva sulle circostanze della sparizione di Mehmet Ozdemir ; violazione dell’Articolo 3 (divieto di trattamenti inumani o degradanti) nel caso di Enzile Ondemir ; non violazione dell’Articolo 3 nel caso di Mehmet Ozdemir ; violazione dell’Articolo 5 (diritto alla libertà e alla sicurezza) nel caso di Mehmet Ozdemir ; non violazione dell’Articolo 14 (divieto di discriminazione).

Parti: Enzile Özdemir c/ Turchia

Classificazione: Dignità - Art. 2 Diritto alla vita - Art. 4 Pene inumane - Pene degradanti - Trattamenti inumani - Trattamenti degradanti - Libertà - Art. 6 Libertà - Sicurezza - Uguaglianza - Art. 20 Uguaglianza - Art. 21 Non discriminazione