Home | Chi Siamo | Ricerca avanzata | Link Versione Italiana  English version  France version

 Europeanrights.eu

Osservatorio sul rispetto dei diritti fondamentali in Europa

  Ricerca avanzata

Giurisprudenza C-25/15 (08/06/2016)

Tipo: Sentenza

Autorità: Autorità europee: Corte di giustizia dell’Unione europea

Data: 08/06/2016

Oggetto: La Corte ha affermato che la direttiva 2010/64/UE sul diritto all’interpretazione e alla traduzione nei procedimenti penali non si applica ad un procedimento speciale nazionale di riconoscimento da parte del giudice di uno Stato membro di una decisione giudiziaria definitiva pronunciata da un organo giurisdizionale di un altro Stato membro che ha condannato una persona per la commissione di un reato. La Corte ha poi aggiunto che la decisione quadro 2009/315/GAI, relativa all’organizzazione e al contenuto degli scambi fra gli Stati membri di informazioni estratte dal casellario giudiziario, e la decisione 2009/316/GAI, che istituisce il sistema europeo di informazione sui casellari giudiziari (ECRIS), ostano all’attuazione di una normativa nazionale che istituisce un siffatto procedimento speciale

Parti: István Balogh

Classificazione: Giustizia - Art. 47 Giustizia: accesso

Testo download Italiano Inglese Francese